DIAGNOSI ENERGETICHE

CORSO DI FORMAZIONE IN DIAGNOSI ENERGETICHE
OBIETTIVI:

Il corso mira a fare acquisire ai discenti le competenze necessarie per effettuare una completa diagnosi energetica rispondente ai requisiti normativi di riferimento. I dipendenti dell’azienda saranno così in grado di individuare una rosa di interventi di razionalizzazione che, attuati, concorrono al miglioramento del conto economico dell’impresa e producono ricadute positive sia in ambito occupazionale che ambientale.

DURATA:

Il corso in Diagnosi Energetiche avrà la durata di 12 ore. 

MODALITÀ FORMATIVE:

Attività didattiche frontali in aula, con esercitazioni pratiche, analisi case studies e simulazioni.

CONTENUTI:

Prima giornata: 4 ore

Unità didattica 1 – La normativa di riferimento

 

  • Allegato II al D. Lgs. 102/2014.
  • UNI CEI/TR 11428:2011.
  • UNI CEI EN 16247-1: 2015.
  • UNI CEI EN 16247-2: 2015.
  • UNI CEI EN 16247-3: 2015.
  • UNI CEI EN 16247-4: 2015.
  • UNI CEI EN 16247-5: 2015.

Seconda giornata: 4 ore

Unità didattica 2 – Modalità di conduzione di una diagnosi energetica

  • Modelli e schede per la raccolta dei dati.
  • Interventi in area termica ed elettrica.
  • Strategie per l'individuazione degli interventi di razionalizzazione.
  • Redazione e presentazione del report diagnostico.

Terza giornata: 4 ore

Unità Didattica 3 – Esercitazioni

  • Tecniche di misurazione e valutazione dei consumi storici.
  • Valutazione tecnico economica degli interventi migliorativi.
  • Definizione di key performance indicator.
  • I TEE (Titoli di efficienza energetica).
  • Case studies condotti con l’ausilio di specifici software.
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO:

Test di valutazione delle conoscenze tramite quesiti a scelta multipla, con rilascio dell’attestato al superamento della prova.