GESTIONE DEI RIFIUTI

LA GESTIONE DEI RIFIUTI
OBIETTIVI:

Il corso intende far acquisire ai discenti le competenze necessarie per essere in grado di gestire l’intero ciclo dei rifiuti, attraverso la conoscenza della normativa vigente in ambito nazionale e della documentazione necessaria per una corretta rispondenza ai requisiti normativi.

DURATA:

Il corso avrà la durata di 12 ore.

METODOLOGIA DIDATTICA:

Le lezioni prevedono attività didattiche frontali in aula con docenti specializzati in materia e l’affiancamento di un tutor che faciliterà la gestione della formazione. Le lezioni frontali sono intervallate da esercitazioni pratiche, analisi case studies e simulazioni.

CONTENUTI:

Prima giornata: 4 ore

Unità Didattica 1 – La normativa di riferimento

  • Il sistema normativo di riferimento: D.Lgs. n° 152/2006, parte quarta, e successive modifiche e integrazioni
  • La classificazione dei rifiuti, la caratterizzazione e l’attribuzione del codice CER
  • I rifiuti pericolosi e le caratteristiche di pericolo.
  • Il deposito temporaneo e lo stoccaggio

Seconda giornata: 4 ore

Unità Didattica 2 – La gestione dei rifiuti

  • La raccolta, il trasporto, lo smaltimento e il recupero.
  • La documentazione di supporto alla gestione dei rifiuti: il registro di carico/scarico dei rifiuti, il formulario per il trasporto dei rifiuti, il MUD.
  • Il registro cronologico SISTRI.
  • Le autorizzazioni relative alla gestione dei rifiuti (raccolta/trasporto, smaltimento, recupero, intermediazione e commercio) e l’Albo Nazionale Gestori Ambientali

Terza giornata: 4 ore

Unità Didattica 3 – Case Studies

  • Imballaggi
  • RAEE
  • Oli usati
  • Terre e rocce (DM 161/2012)

 

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO:

Test di valutazione delle conoscenze tramite quesiti a scelta multipla, con rilascio dell’attestato al superamento della prova.