Tecnico Meccatronico delle Autoriparazioni Regione Abruzzo

A CHI È RIVOLTO?

Il corso è rivolto ai tecnici delle imprese, iscritti al registro delle imprese o all’albo delle imprese artigiane, già abilitati all’esercizio della professione meccanica/motoristica o elettrauto al fine di conseguire le competenze mancanti.

Nel dettaglio, la Legge n. 224/2012 ha modificato la Legge 122/1992 “Disposizioni in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina dell’attività di autoriparazione”, accorpando le attività di elettrauto e di meccanico-motorista nella figura del meccatronico e intervenendo sulla figura e sulla formazione del responsabile tecnico.

A seguito di queste modifiche, i responsabili tecnici delle imprese già iscritte alla Camera di Commercio, abilitate ad esercitare in una sola delle due sezioni citate, per proseguire l’attività, devono regolarizzare la propria posizione frequentando un corso di formazione specifico di 40 ore, limitatamente alle competenze relative all’abilitazione professionale non posseduta.

Sono esclusi dall’obbligo di frequenza del corso:

  • coloro che hanno esercitato l’attività di autoriparazione, alle dipendenze di imprese operanti nel settore nell’arco degli ultimi cinque anni, come operaio qualificato per almeno tre anni; tale ultimo periodo è ridotto ad un anno con titolo di studio a carattere tecnico-professionale attinente all’attività.
  • coloro che hanno conseguito un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o un diploma di laurea, in materia tecnica attinente all’attività.
  • le imprese i cui responsabili tecnici (siano o meno titolari dell’impresa stessa) abbiano compiuto 55 anni alla data del 5 gennaio 2013 possono continuare a svolgere l’attività sino al compimento dell’età prevista per il conseguimento della pensione di vecchiaia.
OBIETTIVI:

L’obiettivo principale del corso è quello di permette ai partecipanti di integrare le proprie competenze in ambito meccanico/motoristico con quelle di elettrauto e viceversa. Il percorso formativo deve essere frequentato limitatamente all’acquisizione delle conoscenze relative all’abilitazione professionale non posseduta.

DURATA:

Il corso avrà una durata di 40 ore complessive. E’ consentito un massimo di 8 ore di assenze.

METODOLOGIA DIDATTICA:

Le lezioni prevedono attività didattiche frontali in aula ed esercitazioni pratiche con docenti specializzati in materia e l’affiancamento di un tutor che faciliterà la gestione della formazione.

CONTENUTI
  • La sicurezza sul lavoro
  • La normativa del settore
  • Officina di autoriparazione
  • Terminologia tecnica meccanica
  • Tecnologia dei veicoli
  • Tecniche e strumenti per diagnosi avanzate
  • Strumenti di misura e controllo
  • Attrezzatura e tecniche
  • Tipologie di motore
  • Impianti di trasmissione
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO:

Al termine del corso di formazione i partecipanti dovranno effettuare una prova finale scritta tramite quesiti a scelta multipla. La prova scritta consiste nella risoluzione, alla presenza della commissione d’esame, di trenta domande a risposta multipla. La durata della prova è di trenta minuti. La prova si considera superata da parte di chi ha risposto esattamente ad almeno ventuno domande. Ai candidati che abbiano superato la prova Hub Academy rilascerà un attestato di qualifica valido ai fini di legge.